mercoledì 28 settembre 2011

TUTORIAL N. 1: La lavagna con svuotatasche incorporato (seconda puntata)


Lo so, lo so, mi son fatta attendere, ma tra le vacanze e il rientro nel pieno degli impegni lavorativi ho latitato parecchio! Cerco di rimediare proseguendo con le spiegazioni per realizzare questa lavagna.

Dunque, una volta rimosso il film adesivo, ho decorato con la foglia argento tutta la cornicetta in legno della lavagna magnetica (dopo aver isolato le parti da non decorare con lo scotch di carta); ho verniciato la doratura con la vernice apposita e ho lasciato asciugare. Infine ho incollato con la colla a caldo la lavagna sulla base in legno, nel punto che avevo lasciato non decorato. Per renderla più sicura, ho girato la base e ho messo delle viti autofilettanti che la fissassero meglio.

Ho applicato sul retro della tavola anche 2 placche in metallo per poterla appendere al muro. Ho poi decorato sempre con la foglia argento la spondina della mensola.

Una volta completati i tre pezzi, li ho assemblati tra loro con delle lunghe viti autofilettanti che ho inserito in fori fatti precedentemente con il trapano. Per fare i fori ho prima preso le misure e segnato il punto dove bucare con un pennarello.

Poiché la mensola era abbastanza profonda, ho preferito rinforzare il ripiano con delle catenelle per evitare che con qualche peso maggiore la mensola potesse cedere.

Le decorazioni che ho applicato le ho realizzate con il fimo: ho steso il fimo rosso con un matterello, ho usato due formina per biscotti a forma di cuore di due diverse grandezze e ho intagliato nella mia sfoglia di fimo un po' di cuori. Poi li ho messi in forno a 110°C per 30 minuti. Una volta freddi li ho verniciati con la vernice per il fimo (le altre vernici fanno reazione con la pasta polimerica e la rendono appiccicosa). Le altre decorazioni che ho sparso qua e là sono invece in vendita nei negozi di belle arti. Ho incollato tutte le decorazioni con la colla a caldo o con l'Attack dove avevo superfici molto piccole.

Ho decorato con la foglia argento la molletta, ho applicato i cuori e l'ho incollata sulla base di legno. Infine ho preso le misure per mettere i ganci basandomi sul disegno che avevo fatto, ho fatto i buchi col punteruolo e ho inserito le viti a L per appendere le chiavi.

Le calamite con i cani le ho create partendo dalle foto che mi erano state fornite, aggiungendo i cuoricini su adobe Illustrator. Le ho stampate, rifilate e inserite nelle basi per calamita in plexi trasparente.

Le altre due con i cuori invece sono fatte in fimo e incollare su una calamita.

Allora, tutto chiaro? Se avete domande fatevi sotto!




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Google+ Followers

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Tutti i lavori pubblicati su questo blog, quando non diversamente specificato, sono di mia proprietà intellettuale e sono protetti con MyFreeCopyright.
Se, inavvertitamente, è stato pubblicato materiale soggetto a copyright o in violazione alla legge, si prega di comunicarlo e provvederò immediatamente alla rimozione.