giovedì 28 ottobre 2010

Gattomania

Sasso fermaporta/fermacarte decorato a tempera

E' vero, preferisco i cani, ma i gatti hanno un loro fascino e soprattutto sono molto "decorativi"!

Mini portagioie in legno, decorato con acrilici e applicazioni



Così, tra le mie creazioni, non possono mancare i piccoli felini, per la gioia delle mie molte amiche gattare.

Mini portagioie in legno, decorato con acrilici e applicazioni scrapbook

I portagioie qui sotto sono un po' il mio orgoglio, trovo siano riusciti molto bene.

Portagioie in legno, decorato con acrilici, decoupage e applicazioni.
Il gatto è disegnato e dipinto a mano.


Il primo si trova nella camera da letto di mia sorella Valentina che se n'è innamorata a prima vista.

Portagioie in legno, decorato con acrilici e stencil.
Disponibile per l'acquisto.






Il secondo attende di essere "adottato"!
Cofanetto in legno decorato con decoupage.


Oltre alla mia produzione artigianale, curo graficamente una linea di oggettistica che distribuisco a negozi e privati, anche con personalizzazioni.


Magnete - € 5

Mousepad - € 10

Tazza - € 10


Se siete curiosi di vedere tutta la collezione, vi rimando alla pagina di Facebook: Di Palo in Frasca

Ciao a tutte le amiche gattare!

mercoledì 27 ottobre 2010

Nuova vita per lo scaffale '60!

Questa piccola libreria, nel suo aspetto originale, è passata in varie case. 



Negli anni '60 e '70 era nell'appartamento delle mie zie paterne. Poi mio padre la volle portare a casa nostra, dopo averla riverniciata in una tinta molto scura. 


Infine l'ho presa io e le ho dato nuova vita, ravvivandola con un bel color arancio e decorandola con adesivi da parete. Che ne dite? A me piace un sacco!


(Post ripreso da Sisters on the Groove)

Poche notti ad Halloween

Dovete sapere che tra le mie molte attività c'è anche quella di vetrinista, che per me sta a metà tra lavoro e hobby.

notate in alto a destra una pigotta impiccata...


Infatti non ho mai fatto corsi "seri" per imparare, ma un po' per il lavoro che faccio, un po' perché mi è sempre piaciuto esprimermi "artisticamente" (se mi passate il termine certamente esagerato), di tanto in tanto mi cimento nel negozio di un amico che mi lascia libera di creare.

Morticia e Frankenstein: finché morte non li separi...


Poiché manca pochissimo ad Halloween, ho pensato di pubblicare qualche foto delle vetrine che ho fatto lo scorso anno.

Nosferatu e Lestat: due generazioni di vampiri...


La trovata che è piaciuta di più è certamente quella di inserire foto di mostri nelle cornici silver: la gente comprava le cornici e voleva che ci lasciassimo la foto!

martedì 26 ottobre 2010

Interventi veloci ed economici in una casa di vacanza.

Ciao a tutte!

Marina di Modica

Purtroppo le vacanze sono solo un ricordo: i miei giorni nella Valle d'Itria insieme a Valentina sono volati tra mare, passeggiate, shopping e piccoli lavoretti nella sua casa modicana.

Incursione da Rekord Italia a Modica Sorda, uno dei nostri negozi preferiti.

Essendo una casa dove non si vive tutto l'anno, si può dar libero sfogo al fai-da-te, contenendo anche i costi per arredarla e renderla sempre più accogliente. Così, ad ogni vacanza aggiungiamo un nuovo mobile o dettaglio, a seconda di quel che ci ispira il momento: abbiamo cominciato qualche anno fa recuperando un vecchio e anonimo pensile di cucina per farne un mobiletto per il bagno:

Il "lifting" per il mobiletto del bagno.

e quest'anno abbiamo riciclato questo vaso di vetro trasparente (in cui originariamente era contenuto del tonno) trasformandolo così:

Smalto e sbiego per trasformare il vaso di vetro.

Con una tavola di legno da pochi euro, smalto e due reggimensola abbiamo improvvisato una piccola console all'ingresso:

La console all'entrata.

E questo è il regalo che le ho portato: degli accessori per la cucina presi all'Ikea e completamente personalizzati per arricchire la sua collezione di galline: scolaposate e portaspezie calamitati (questo progetto è stato anche pubblicato su Ikea Hacker).

Ikea, ma non si direbbe...



Salvia...
...origano...
...peperoncino.
La cuisine sur la cour.


E per quest'anno siamo a posto! :)

(post ripreso da Sisters on the Mood)

lunedì 25 ottobre 2010

Uova d'oro

Qualche tempo  fa, sono andata a trovare mia sorella Valentina e sulla sua console in camera da letto ho notato dei contenitori per le uova (di quelli che una volta gli amici musicisti usavano per insonorizzare i garage e trasformarli in salette prova), in cui lei conserva i piccoli bijoux, tipo anelli e orecchini. Così mi è venuta l'idea di decorarli e di farne originali e unici portagioie.
Che ne dite del risultato?

Stile giapponese

Stile shabby


Stile shabby


Li puoi acquistare qui:


Non è tutt'oro quel che riluce...

Questo è il mio ultimo lavoro e devo dire che ne sono estremamente soddisfatta. Avevo messo via da un bel po' una di quelle mini cassiettere dell'Ikea, la Fira, non più in produzione. Era povera, anonima - poverina - sarà anche stata utile, ma... era davvero difficile collocarla.

Così, pensa che ti ripensa, qualche mese fa la dipinsi tutta di nero, con l'idea di darle un'aria più elegante e di decorarla, ma non avevo ancora in mente come. Così la lasciai di nuovo lì, inutilizzata.

Poi qualche giorno fa, ho ritrovato un bellissimo catalogo della Bisazza preso al Fuori Salone qualche anno addietro. Ed ecco l'idea: decorare con finti mosaici la mia Fira, dandole un'aria lussuosa, sottolineando con ironia, che sembra di lusso, ma lusso non è.

Ed ecco il risultato finale che io adoro!







Che ne dite? Non è forse degna di custodire i bijoux di una signora chic? :)

P.S. Chi fosse interessato all'acquisto, mi contatti scrivendo a robertagramazio@gmail.com

Benvenuti!

Ciao a tutti, dopo Sisters on the mood e Sisters on the groove, ecco un blog solo mio dove pubblicare i miei lavori artigianali! Alcuni sono stati già pubblicati sugli altri blog, li ripropongo qui in modo da riunirli tutti insieme :)

Spero che vi piacciano.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Google+ Followers

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Tutti i lavori pubblicati su questo blog, quando non diversamente specificato, sono di mia proprietà intellettuale e sono protetti con MyFreeCopyright.
Se, inavvertitamente, è stato pubblicato materiale soggetto a copyright o in violazione alla legge, si prega di comunicarlo e provvederò immediatamente alla rimozione.